Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al dunzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

DEVELOPMENT OF A TRAINING PROGRAM FOR ENHANCING THE IMPLEMENTATION OF FAMILY-CENTERED EARLY INTERVENTION IN CEREBRAL PALSY

ossia

LO SVILUPPO DI UN PROGRAMMA DI FORMAZIONE

PER MIGLIORARE UN INTERVENTO PRECOCE SUI BAMBINI CON PARALISI CEREBRALE INFANTILE  CHE VEDA COME RUOLO CENTRALE QUELLO DELLA FAMIGLIA.

 

Questo progetto è finanziato con fondi dei progetti Erasmus+ dell’Unione Europea (nome e codice del progetto: CP EARLY INTERVENTION 2018-1-ES01-KA204-050736) e ha come scopo di

incrementare le competenze (intese come abilità, conoscenze, modi di intervenire) delle Famiglie, dei Professionisti e degli Adulti con Paralisi Cerebrale su come aumentare e implementare gli interventi precoci centrati sulle famiglie di bambini con  Paralisi Cerebrali attraverso un programma di formazione innovativo.

 

Il Consorzio Il Cerchio collabora, come coordinatore del progetto, con i seguenti 4 partners internazionali per sviluppare questo programma:

  • AVAPACE Associazione Valenciana di Aiuto alla Paralisi Cerebrali – Valencia, Spagna.
  • EURLYAID EAECI Associazione intervento prima infanzia - Lussemburgo - Lussemburgo
  • HURT Associazione croata dei terapisti occupazionali - Zagreb - Croazia
  • APCB Associazione per le Paralisi Cerebrali di Braga – Portogallo - Braga

Gli incontri del progetto verranno svolti nel primo semestre del 2020.

Gli incontri saranno organizzati presso la sede del Consorzio “IL Cerchio”, Via G. Rossini n. 22, 01100 Viterbo

In seguito sarà sviluppata una piattaforma internazionale sul web dove si potrà trovare il programma, ulteriori informazioni, materiali, video, giochi/esercizi, questionari per individuare i (propri) bisogni e le (proprie) possibilità, social network (forum, chat), link.

Per ulteriori informazioni potete contattare: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.